venerdì 8 marzo 2013

Pesche dolci all'alchermes


Le  pesche dolci all’alchermes sono dolcetti  golosi, e belli da vedere, per il suo colore rosato determinato da un bagno nell’alchermes, formati di pasta biscotto, e ricoperti di zucchero. Naturalmente potete farcire questi dolcetti come volete, sia con la crema pasticcera doppio gusto cacao,e vaniglia,che con nutella,oppure con marmellata.

Ingredienti per circa 30 pesche

Per le pesche: 1 kg g di Farina,350 gr di Zucchero,200 g di Burro,(a temperatura ambiente) 6 Uova,2 bustina Lievito in polvere,circa 8 cucchiai Latte,la scorza grattugiata di 2 limone,1 pizzico sale,

Ingredienti Per la crema pasticcera:

1 litro  latte, 12 tuorli d'uovo,Zucchero 360 g,80 g di farina,la buccia grattugiata di 2 limoni,cacao dolce q.b.
Per la copertura e per completare Alchermes rosso q.b. Zucchero semolato q.b.

Preparazione

In una ciotola, collocatevi la farina, il lievito, la vanillina, lo zucchero, il sale, il burro a temperatura ambiente e le  uova . Impastate il tutto unendo tanto latte quanto ne servirà per raggiungere un impasto piuttosto morbido da poterlo lavorare con le mani. cospargete di farina le mani e asportate, con un cucchiaio, un po' di impasto con il quale darete forma delle palline grandi come una grossa noce (circa 25 g r l’una) che
deporrete su di una teglia foderata con carta forno, distaccandole di qualche cm di distanza l’una dall'altra. proseguite così fino ad esaurimento dell’impasto. Infornate le palline ottenute in forno già caldo a 180° per circa 15-20 minuti. L’impasto, che cuocendo non dovrà colorirsi.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera colorando la metà della crema con del cacao zuccherato ,o del cioccolato sciolto a bagnomaria,e fatela raffreddare . Quando le semisfere saranno cotte, toglietele dal forno e lasciatele raffreddare, poi prendete un cucchiaino e svuotate leggermente al centro della parte piatta di ogni pezzo  ottenendo un piccolo incavo. Mettete la crema dentro ad una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e strizzatela nel piccolo incavo al centro di ogni semisfera ;  congiungete due semisfere sui loro lati piatti per modellare una pesca. In una scodella versate l’alchermes rosso, mentre in un piattino mettete un po’ di zucchero semolato. bagnate ed tirate fuori velocemente le pesche dentro all’alchermes,  fatele sgocciolare bene e passatele nello zucchero semolato , quindi mettetele su di un piatto. Ponete le finte pesche in frigorifero per come minimo un’ora, servite.